Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I tassi ipotecari in Svizzera sono sempre più convenienti: nel secondo trimestre la maggior parte delle ipoteche offerte sono calate in media di 0,1 punti percentuali. Stando al rilevamento del servizio di confronto su internet Comparis, si tratta del calo più consistente da sei mesi a questa parte.

Nel secondo trimestre di quest'anno sono andati ulteriormente confermandosi tutti i parametri che hanno caratterizzato il trend in discesa seguito dai tassi ipotecari negli ultimi anni, sottolinea Comparis in un comunicato odierno. E, visto che nessuno sa con sicurezza per quanto tempo i tassi rimarranno al minimo storico, sempre più debitori ipotecari desiderano bloccare la situazione odierna per beneficiarne il più a lungo possibile.

La richiesta di ipoteche a tasso fisso è quindi di nuovo chiaramente salita: nell'ultimo trimestre del 2011 costituiva il 68% di tutte le domande, nel primo trimestre del 2012 la quota è aumentata all'80% e nel secondo trimestre si è attesta all'84%; in giugno addirittura all'86%.

Da aprile a giugno, l'81% delle richieste di ipoteca a tasso fisso è stata per durate da sette a dieci anni; un quota mai così alta da quando Comparis ha iniziato i rilevamenti nel 2003. Su tutti i tipi di ipoteche il 68% ha riguardato un'ipoteca a tasso fisso di lunga durata.

Nel periodo in rassegna, i tassi per le ipoteche fisse di dieci anni sono risultati in media del 2,1%, a fronte di un 2,2 nel trimestre precedente. L'evoluzione è simile per i modelli con durata di cinque anni, scesi dall'1,6 al 1,5% da un trimestre all'altro, toccando l'1,4 in giugno. Sono invece rimasti all'1,4% i tassi per le ipoteche di un anno, così come anche quelli dei modelli variabili, stabili al 2,7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS