Navigation

Condanna a 6 mesi per ex premier Mahmudi

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2011 - 18:04
(Keystone-ATS)

L'ex primo ministro libico Baghdadi al Mahmudi è stato condannato a sei mesi di reclusione, da un tribunale tunisino, per essere entrato illegalmente nel Paese. Lo ha riferito l'agenzia Afp.

Mahmudi, secondo alcune fonti tunisine, è stato fermato ieri, insieme ad altre persone (presumibilmente di nazionalità libica) mentre tentava di entrare in Algeria. All'atto del controllo è stata rilevata l'assenza, sul suo passaporto, del visto di ingresso in Tunisia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?