Navigation

Costa d'Avorio: Gbagbo ha formato il suo nuovo governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 dicembre 2010 - 17:54
(Keystone-ATS)

NAIROBI - È stato presentato oggi il nuovo governo del primo ministro ivoriano Akè Gilbert Marie N'Gbo, nominato per decreto presidenziale lo scorso 5 dicembre da Laurent Gbagbo, il presidente uscente che dice di aver vinto la consultazione e che pretende di restare in carica per un altro mandato. Lo fa sapere oggi la Radiodiffusion Télévision Ivoirienne (Rti).
Il sito della tv di Stato precisa che ancora non è stata resa pubblica la lista completa dei componenti del gabinetto, ma è in grado di anticipare che l'esecutivo è formato da "quattordici ministri e due segretari di Stato".
Il Paese africano si trova a un bivio dopo il ballottaggio delle presidenziali, con due presidenti autoproclamatisi capi di Stato e due premier. Ieri Guillaume Soro, nominato primo ministro da Alassane Ouattara, il candidato dell'opposizione che a sua volta afferma di aver vinto, ha aperto la porta anche ai sostenitori di Gbagbo affinché entrino nel suo esecutivo se e quando il presidente uscente ammetterà di essere stato sconfitto e accetterà di andarsene.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.