Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Gli Stati Uniti si sono detti pronti ad esaminare una eventuale richiesta di accoglienza negli Usa del presidente uscente della Costa D'Avorio, se Laurent Gbagbo, che per il momento rifiuta di lasciare il potere, la inoltrerà.
Una fonte anonima del Dipartimento di Stato Usa ha detto all'Afp, oggi a Washington: "Vogliamo che se ne vada. Se volesse venire qui, saremmo naturalmente pronti ad esaminare questa possibilità come mezzo per porre termine alla crisi".
La stessa fonte, senza nascondere però la sua perplessità in proposito, ha aggiunto che "tutte queste possibilità rischiano di scomparire rapidamente, visto quello che sta succedendo sul terreno e visto che, in base alle nostre informazioni, (Gbagbo) si sta ostinando". Parte della famiglia di Gbagbo vive ad Atlanta, in Georgia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS