Navigation

Cuba: aereo precipitato, nessun superstite

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 novembre 2010 - 07:54
(Keystone-ATS)

L'AVANA - Un aereo di linea cubano in volo fra Santiago de Cuba e la capitale L'Avana si è schiantato nella provincia di Sancti Spiritus, nel centro dell'isola. Non ci sono sopravvissuti, riferisce il sito ufficiale Cubadebate.cu. Sull'aereo viaggiavano 61 passeggeri e 7 membri dell'equipaggio, di cui 40 cubani e 28 stranieri.
Le 28 vittime non cubane del disastro aereo sono 9 argentini, 7 messicani, 1 venezuelano, 3 olandesi, 2 austriaci, 1 francese, 1 spagnolo, 2 tedeschi, 1 italiano, 1 giapponese.
L'aereo era un biturboelica ATR-72-212 della compagnia di stato Aerocaribbean. Secondo l'Istituto dell'aeronautica civile, il velivolo "ha riferito di una situazione di emergenza, perdendo poi il contatto con i servizi di controllo di transito aereo" ed "è precipitato a terra" nei pressi di Guasimal.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?