Navigation

Disoccupazione: il tasso scende al 3,1% in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2011 - 09:54
(Keystone-ATS)

ulteriormente migliorata la situazione del mercato del lavoro in Svizzera. In aprile il numero di persone iscritte agli Uffici regionali di collocamento è sceso a 123'448, in calo di 11'457 rispetto a marzo. Il tasso di disoccupazione è passato dal 3,4% al 3,1% del mese precedente, ha indicato oggi la Segreteria di Stato dell'economia (SECO). In Ticino è diminuito di 0,8 punti percentuali al 4,4%, nei Grigioni di 0,5 punti al 2%.

Oltre a ragioni congiunturali e stagionali, sul numero dei senza lavoro registrati ha influito la revisione dell'assicurazione contro la disoccupazione, entrata in vigore il primo di aprile, in particolare l'accorciamento del periodo delle prestazioni fornite. Secondo le stime della stessa SECO, tali modifiche hanno riguardato 4500 senza impiego.

Rispetto all'aprile del 2010, il numero dei senza lavoro iscritti si è ridotto di 35'122. da un mese all'altro il numero di disoccupati nella fascia di età da 16 a 24 anni è diminuito del 13,5% (o di 2603 persone) a 16'722 persone. Paragonato allo stesso mese del 2010 si tratta di un calo di 8018 (-32,4%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?