Navigation

Due morti per nuovi scontri a Tripoli

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2012 - 21:14
(Keystone-ATS)

Due persone sono rimaste uccise oggi a Tripoli, in Libano, dove da una settimana sono in corso scontri armati fra miliziani sunniti e alawiti, (minoranza sciita a cui appartengono i clan al potere in Siria). Lo ha riferito una fonte della Sicurezza.

L'esercito libanese e i carri armati sono stati mobilitati per fermare le violenze ma gli scontri sono proseguiti anche oggi, secondo la testimonianza dei cittadini, e ci sono stati anche alcuni feriti. L'esercito ha condotto blitz in varie parti della città e ha arrestato diverse persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?