Navigation

Egitto: a migliaia a Tahrir per venerdì orgoglio

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 - 13:53
(Keystone-ATS)

Dopo l'imponente manifestazione di mercoledì per ricordare il primo anniversario della rivoluzione egiziana, sono nuovamente decine di migliaia le persone in piazza Tahrir per partecipare al "venerdì dell'orgoglio e della dignita" indetto da tutti i movimenti della rivoluzione per chiedere la fine del potere ai militari.

Dieci cortei con migliaia di manifestanti stanno arrivando alla piazza simbolo della rivoluzione.Altri si stanno dirigendo verso la sede della Tv di Stato, altro luogo simbolo di proteste.

Oltre alla fine del potere militare, i manifestanti chiedono la liberazione di tutti i prigionieri politici e la "pulizia" all'interno del ministero dell'Interno e dei media, soprattutto la televisione di stato. Quattro i palchi nella piazza, dei Fratelli musulmani, del movimento 6 aprile, del salafiti e dei giovani della rivoluzione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?