Navigation

Federali: CN - Berna (definitivo): stabili UDC e PS, crolla PLR

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 23:36
(Keystone-ATS)

Malgrado la nascita del PBD, l'UDC rimane stabile. Mantiene le sue posizioni anche la sinistra. Fanno invece un balzo in avanti PBD e Verdi liberali mentre crolla il PLR. Questi in sintesi i risultati del canton Berna nelle elezioni al Consiglio nazionale.

Per il prossimo quadriennio, la deputazione bernese alla Camera del popolo è quindi composta da 8 UDC (-2 rispetto al 2007, invariato rispetto alla situazione attuale), 6 PS (invariato), 4 PBD (+2 rispetto alla situazione attuale), 3 Verdi (invariato), 2 Verdi liberali (+2), 2 PLR (-2) e 1 PEV (stabile). Il PPD e l'UDF perdono invece il loro unico seggio.

A livello di percentuali, l'UDC si conferma prima forza politica con il 29.0% (-4.6 punti rispetto al 2007, quindi prima della creazione del PBD), seguita dal PS con il 19.3% (-1.9 punti). Il PBD arriva al terzo posto conquistando il 14.9% delle preferenze. Più lontani i Verdi (9.1%, -3.8 punti), il PLR (8.6%, -6.5 punti), i Verdi liberali (5.3%, non si erano presentati nel 2007), il PEV (4.1%, -1.3 punti), l'UDF (3.1%, -0.5 punti) e il PPD (1.8%, -2.9 punti).

Nel canton Berna sei candidati uscenti non sono riusciti a riconfermare il loro seggio. Il più conosciuto è senza dubbio l'ex socialista Ricardo Lumengo, che si presentava nelle file del Movimento social-liberale (MSL). Gli altri deputati estromessi sono l'UDC Jean-Pierre Graber (che era l'unico esponente del Giura bernese), l'UDC Thomas Fuchs, il PLR Peter Flück, l'UDC Andreas Brönnimann e il PPD Norbert Hochreutener.

Da segnalare infine che il sindaco di Berna Alexander Tschäppät non è stato eletto. Essendo il primo subentrante, potrebbe però entrare in parlamento (dove era già stato in passato) se Hans Stöckli venisse eletto al Consiglio degli stati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?