Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Maggiorenni a 16 anni: la proposta della ministra francese della Famiglia, Dominique Bertinotti, è tra le misure prioritarie di un progetto di legge che sarà presentato davanti al Consiglio dei ministri entro fine anno. Si tratterà di creare uno statuto intermedio per i ragazzi tra i 16 e i 18 anni, che la ministra ha definito "pre-maggiore età", che darà accesso al diritto di voto per le elezioni amministrative oltre alla possibilità di creare un'associazione.

"Questa misura vuole responsabilizzare gli adolescenti e farne dei cittadini consapevoli. Sarebbe un riconoscimento della personalità globale dell'adolescente - spiega la ministra -. Oggi questo non è possibile senza l'autorizzazione dei genitori".

La ministra ricorda che a 15 anni in Francia si ottiene la maturità sessuale e a 16 anni è già possibile lavorare senza l'autorizzazione dei genitori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS