Navigation

Francia: Aubry candidata lascia guida PS, Desir segretario

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 19:47
(Keystone-ATS)

La leader del Partito socialista francese Martine Aubry, che ieri si è ufficialmente candidata alle primarie socialiste e all'Eliseo, ha lasciato come annunciato il posto di segretario e Harlem Desir ha assunto la carica di numero uno ad interim del partito.

L'uscita della Aubry è soltanto temporanea e legata al periodo della consultazione interna al partito, che si concluderà il 9 e 16 ottobre con la designazione del capofila socialista alle elezioni presidenziali.

Desir, 52 anni, nato a Parigi da padre della Martinica, è uno dei leader socialisti usciti dalle associazioni e dai movimenti sociali. Ha partecipato alla fondazione di associazioni come SOS Racisme, di cui è stato presidente dal 1984 al 1992, ed è stato eletto eurodeputato nel 1999 e successivamente confermato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.