Navigation

Fukushima: nessuna traccia di radioattività in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2011 - 11:43
(Keystone-ATS)

Nessun aumento della radioattività nell'atmosfera in Svizzera: i cinque rilevatori dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) - situati nei cantoni di Argovia (Klingnau), Friburgo (Oberschrot), Ginevra (Cern), Ticino (Monte Ceneri) e Turgovia (Güttingen) - non hanno infatti misurato variazioni.

La Svizzera continua ad essere risparmiata dalle particelle radioattive sprigionatesi dalla centrale nucleare giapponese di Fukushima, afferma l'UFSP, che sta monitorando la situazione in collaborazione con l'Ispettorato della sicurezza nucleare e la Centrale nazionale d'allarme. Per la popolazione, quindi, nessun pericolo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo