Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre gobbe scure e un corpo lungo che nuota nell'acqua piatta, in una mattina nebbiosa: una misteriosa creatura simile al mitico mostro di Loch Ness è stata avvistata e fotografata da due informatici che si trovavano in gita con alcuni colleghi sul lago di Windermere, nella contea di Cumbria.

"Ho pensato fosse un cane. Poi ho realizzato che era molto più grande e che si muoveva velocemente", ha dichiarato al Daily Mail Tom Pickles, che si trovava su un kayak in compagnia della collega Sarah Harrington quando ha avvistato la strana bestia.

Secondo il racconto fornito dai due, "Bownessie" - così è stato battezzato il cugino di Nessie, ovvero il celebre mostro scozzese - sarebbe grande quanto tre automobili, avrebbe una pelle simile a quella di una foca, ma una strana fisionomia gobbuta. "Era come un gigantesco serpente, ci ha spaventati tutti", ha detto la donna.

Secondo il Daily Mail, che ironizza sul fatto che potrebbe trattarsi di una bufala organizzata per incrementare il turismo nell'area, sarebbe l'ottava volta che Bownessie viene avvistato nel lago dagli anni Cinquanta, ma fino ad ora non era stato mai fotografato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS