Navigation

Germania: un morto nel Baden-Wuerttemberg a causa del maltempo

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 gennaio 2011 - 18:52
(Keystone-ATS)

BERLINO - Forti disagi e gravi danni in Germania a causa dell'esondazione della Mosella e di altri fiumi provocate dalla pioggia e da un graduale aumento delle temperature, che da qualche giorno a questa parte sta sciogliendo la grande quantità di neve che si era accumulata nelle scorse settimane per il maltempo.
Ieri, un uomo di 50 anni appassionato di kayak è morto annegato nel fiume Enz, nel Baden-Wuettemberg (sudovest), dopo che la sua imbarcazione si era capovolta.
Sempre ieri, in serata, una donna di 35 anni e sua figlia di 13 hanno rischiato la vita dopo che l'auto sulla quale viaggiavano, in Alta Franconia (Baviera), è finita nel fiume Steinach ed è stata trascinata dalla corrente per circa 150 metri prima di essere bloccata da un tubo di metallo. Solo allora, le donne sono state tratte in salvo da alcuni passanti.
In seguito all'esondazione della Mosella (sudovest), inoltre, circa 30 cittadine tra Coblenza e Treviri hanno subito allagamenti. Allo stesso tempo, si teme l'esondazione del Reno e le autorità hanno già chiuso al traffico alcuni quartieri di Magonza, nella Renania-Palatinato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.