Navigation

Giappone: bilancio vittime confermate supera 10'000

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2011 - 08:13
(Keystone-ATS)

Il numero delle vittime accertate del terremoto e dello tsunami che hanno devastato il Giappone esattamente due settimane fa, ha oltrepassato i 10'000 morti. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Kyodo.

La polizia nazionale, incaricata di stilare le statistiche in base ai dati ricevuti dalle diverse prefetture interessate dal disastro, non ha comunque ancora confermato la cifra.

Nell'ultimo bilancio provvisorio si parlava di 27.000 tra morti e dispersi, di cui 9.811 morti confermati (vale a dire identificati) e 17.541 persone dichiarate disperse.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?