Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il numero delle vittime accertate del terremoto e dello tsunami che hanno devastato il Giappone esattamente due settimane fa, ha oltrepassato i 10'000 morti. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Kyodo.

La polizia nazionale, incaricata di stilare le statistiche in base ai dati ricevuti dalle diverse prefetture interessate dal disastro, non ha comunque ancora confermato la cifra.

Nell'ultimo bilancio provvisorio si parlava di 27.000 tra morti e dispersi, di cui 9.811 morti confermati (vale a dire identificati) e 17.541 persone dichiarate disperse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS