Navigation

GR: poliziotti pagano hotel a donna senzatetto

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2010 - 13:46
(Keystone-ATS)

COIRA - Poliziotti dal cuore tenero a Coira: trovata per strada una donna senzatetto con due bambini le hanno trovato un albergo. Non solo: glielo hanno anche pagato.
La donna, reperita da una pattuglia verso le tre di notte, ha spiegato di essere svizzera e di aver vissuto in Irlanda, ma di essere stata espulsa praticamente senza un soldo in tasca, non avendo più mezzi di sussistenza per il mancato versamento degli alimenti. Ha aggiunto di essere diretta ad Arosa, dove aveva vissuto in passato, ma di non potersi permettere un hotel nel capoluogo grigionese.
Gli agenti l'hanno condotta con i due figli al posto di polizia, dove i tre senzatetto hanno potuto riscaldarsi e trovare qualcosa da mangiare. Nel frattempo il responsabile dei turni di notte le ha trovato una camera in un albergo del centro. Anche il portiere di notte ha mostrato buon cuore e ha offerto alla polizia un prezzo ridotto, ha indicato oggi quest'ultima all'ATS. Il giorno dopo i tre sono stati presi in affidamento dall'Assistenza sociale cantonale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.