Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - La Casa Bianca ha detto oggi che gli Stati Uniti hanno sospeso il programma di trasferirimento di alcuni detenuti di Guantanamo nello Yemen.
Il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, durante il briefing quotidiano ha detto che l'amministrazione Obama ha deciso di sospendere per il momento qualsiasi trasferimento di detenuti di Guantanamo nello Yemen.
Il terrorista nigeriano che ha tentato a Natale di far esplodere un aereo Usa diretto a Detroit era stato addestrato in un campo di Al Qaida proprio nello Yemen.
Dei circa 200 detenuti ancora reclusi a Guantanamo una novantina sono yemeniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS