Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il presidente americano Barack Obama ha chiesto al Congresso di approvare uno stanziamento di 2,8 miliardi di dollari per la ricostruzione a Haiti dopo il devastante terremoto del 12 gennaio.
In una lettera inviata a Capitol Hill, il capo della Casa Bianca chiede alle due camere del parlamento di tenere conto degli emendamenti che, per gli aiuti all'isola caraibica, nella legge finanziaria riguarderanno vari dicasteri e l'Agenzia per lo sviluppo internazionale.
Gli Stati Uniti hanno avuto un ruolo di primo piano nel funzionamento della macchina dei soccorsi allestita dalla comunità internazionale dopo il sisma che ha ucciso circa 300'000 persone e che ha causato danni gravissimi alle infrastrutture del paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS