Navigation

Ikea: utile netto di 2,7 miliardi, in crescita del 6,1%

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2011 - 16:22
(Keystone-ATS)

STOCCOLMA - Ikea ha realizzato un utile netto di 2,7 miliardi di euro (3,4 miliardi di franchi) nell'anno contabile 2009/2010 chiusosi a fine agosto. Tale dato rappresenta una crescita del 6,1% rispetto all'esercizio precedente. Lo ha annunciato oggi il colosso svedese in un comunicato.
Ikea, che ha pubblicato il rapporto annuale per la seconda volta nella sua storia, ha inoltre confermato l'aumento del 7,7% delle vendite già annunciato in ottobre, a un nuovo record di 23,1 miliardi di euro.
"L'esercizio 2010 è stato un buon anno per noi, le vendite sono cresciute nonostante una situazione congiunturale difficile", ha affermato il CEO Mikael Ohlsson, in carica dal 2009. Il fatturato è aumentato in quasi tutti i paesi. Le crescite più elevate sono state fatte segnare da Cina, Russia e Portogallo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?