Navigation

India: selfie con elefante, turista muore calpestata

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2014 - 11:04
(Keystone-ATS)

Una turista indiana è morta nel sud dell'India dopo essere stata calpestata da un elefante mentre stava scattando un selfie con il pachiderma. Lo riferiscono oggi i media indiani.

La donna, un'insegnante di 27 anni, si trovava ieri sera con la famiglia in una famosa località del Kerala quando è successo il tragico incidente. Secondo la polizia, la turista che è originaria del Gujarat e che si chiama Dipali, si è messa in posa per una foto di fianco all'elefante, usato per 'safari' nelle foreste di Munnar, ma probabilmente l'animale non ha gradito la sua presenza e l'ha colpita con la proboscide.

La donna è caduta a terra finendo tra le zampe del pachiderma imbizzarrito. Terrorizzata, Dipali ha cercato di alzarsi e di mettersi in salvo, ma è stata schiacciata e gravemente ferita. È morta poco dopo all'ospedale. All'agghiacciante scena hanno assistito il figlioletto di 4 anni e il marito che non ha potuto fare nulla per calmare l'elefante infuriato.

Un esperto ha detto all'agenzia di stampa indiana Ians che 'non si tratta di un elefante diventato violento, ma è stato uno sfortunato incidente che ha fatto sì che la donna cadesse in mezzo alle sue zampe e fosse quindi schiacciata per sbaglio".

Le autorità hanno aperto un inchiesta per verificare le esatte circostanze della tragedia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?