Investimenti sostenibili, forte aumento in Svizzera nel 2019

Investire non significa necessariamente rovinare l'ambiente. KEYSTONE/AP/Sam McNeil sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2020 - 16:00
(SDA-ATS)

È boom in Svizzera nel settore degli investimenti sostenibili: l'anno scorso il valore investito attraverso fondi e mandati è salito del 62%, stando a uno studio pubblicato oggi dall'associazione di categoria Swiss Sustainable Finance (SSF).

Attualmente nella Confederazione vengono investiti complessivamente 1163 miliardi di franchi secondo criteri di sostenibilità, pari a circa un terzo del patrimonio gestito localmente, si legge in un comunicato. A fungere da traino rimane in particolare il dibattito sulla protezione del clima.

Il 79% della somma in questione è detenuta nei portafogli dei clienti istituzionali. La quota dei clienti privati sta però aumentando fortemente: è salita nel corso di un anno dal 12% al 21%.

"Gli investimenti sostenibili sono ormai diventanti normali", afferma la direttrice di SSF Sabine Döbeli, citata nel comunicato. L'organizzazione vuole comunque fare ulteriori passi avanti: "Il nostro obiettivo è quello rendere la Svizzera una piazza finanziaria sostenibile", spiega Döbeli.

Condividi questo articolo