Navigation

Iran: attentato, almeno 38 i morti, molti feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2010 - 11:24
(Keystone-ATS)

TEHERAN - È salito ad almeno 38 morti e "molti feriti" il bilancio di un attentato compiuto stamane in una moschea sciita a Chabahar, nel sud-est dell'Iran, durante le celebrazioni per l'Ashura, la ricorrenza del martirio dell'Imam Hussein. Lo riferisce la televisione in inglese PressTv.
Il bilancio, ancora provvisorio, è stato confermato all'agenzia Irna dal direttore provinciale dell'Ufficio di medicina legale, Fariborz Ayati, secondo il quale 38 corpi senza vita sono stati finora consegnati al suo ufficio.
Secondo la televisione, tra le vittime vi sono anche donne e bambini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.