È di otto morti e 13 feriti il bilancio provvisorio di un attentato suicida compiuto stamani in Iraq, nella provincia occidentale di al Anbar. Lo riferiscono fonti della polizia locale, precisando che l'attacco è avvenuto nella città di Haditha, a nord-ovest di Baghdad.

Fonti della polizia precisano che l'attentatore suicida si è fatto saltare in aria all'interno della locale sede della banca governativa al Rafidayn, dove si era formata una coda di correntisti in attesa di ritirare i loro stipendi mensili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.