Navigation

Iraq: attentato a nordovest di Baghdad, 8 morti e 13 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 12:00
(Keystone-ATS)

È di otto morti e 13 feriti il bilancio provvisorio di un attentato suicida compiuto stamani in Iraq, nella provincia occidentale di al Anbar. Lo riferiscono fonti della polizia locale, precisando che l'attacco è avvenuto nella città di Haditha, a nord-ovest di Baghdad.

Fonti della polizia precisano che l'attentatore suicida si è fatto saltare in aria all'interno della locale sede della banca governativa al Rafidayn, dove si era formata una coda di correntisti in attesa di ritirare i loro stipendi mensili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.