Navigation

Iraq: donna cristiana uccisa nella sua abitazione a Baghdad

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 gennaio 2011 - 10:40
(Keystone-ATS)

BAGHDAD - Una donna cristiana è stata uccisa oggi alle prime ore del giorno da un gruppo di uomini armati che hanno fatto irruzione nella sua abitazione nel quartiere Karrada di Baghdad.
Secondo quanto hanno riferito fonti di polizia citate dall' agenzia Nina, gli assalitori sono entrati nella casa della donna all'alba e l'hanno uccisa usando pistole munite di silenziatore.
Fonti della sicurezza citate dall'agenzia Aswat al Iraq hanno affermato invece che la donna è stata pugnalata a morte da alcuni rapinatori, che poi si sono dileguati. La stessa fonte precisa che la vittima abitava nei pressi della cattedrale siro-cattolica Nostra Signora del Soccorso, che è stata teatro il 31 ottobre di un attacco da parte di terroristi di al Qaida in cui sono morte oltre 50 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.