Navigation

Iraq: ordigni su campetto calcio a Baghdad, morti tre ragazzi

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2011 - 20:47
(Keystone-ATS)

Tre ragazzi sono morti oggi a Baghdad, e 14 altri sono rimasti feriti, da due ordigni esplosi su un campetto dove stavano giocando a calcio a Jihad, un quartiere meridionale della città. Lo hanno riferito fonti del ministero dell'Interno.

Fondi polizia hanno poi aggiunto che a Qaiyara, 230 km circa a nord della capitale irachena, un poliziotto è stato ucciso e una altro ferito sempre nell'esplosione di un ordigno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?