Navigation

Italia: maltempo, tre morti in sottopassaggio a Prato

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2010 - 09:27
(Keystone-ATS)

ROMA - Sono tre donne cinesi di 42, 50 e 34 anni, le vittime dell'ondata di maltempo che ha colpito Prato, in Toscana, la notte scorsa. Le tre donne sono annegate in un sottopasso ferroviario mentre si stavano recando al lavoro a bordo di una vettura. L'automobile sarebbe stata improvvisamente travolta e sommersa dall'acqua nel sottopassaggio. Il fatto è avvenuto intorno alle 5.00.
Intento non cessa in Liguria la procedura di emergenza per i Vigili del fuoco che stanno lavorando da ieri mattina per risolvere i problemi portati dall'eccezionale ondata di maltempo che ha colpito soprattutto il Ponente ligure e genovese.
Da ieri sono confluite in Liguria squadre di vigili del fuoco da Torino, Massa Carrara e Imperia per affrontare i danni provocati dall'acqua e dal fango e garantire la messa in sicurezza delle situazioni più pericolose. La scorsa notte le precipitazioni sono state sporadiche ma si sono verificate frane e smottamenti in Valbisagno e sulle alture di Genova. Due fiumiciattoli nella zona di Struppa è esondato senza provocare eccessivi danni. Il bollettino meteo, fino alle 12, parla di un leggero miglioramento nel Ponente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.