Navigation

Italia: non si fermò ad alt polizia, condannato Francesco Salvi

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2012 - 14:29
(Keystone-ATS)

Aveva mandato in frantumi con la sua auto la paletta di un agente della polizia stradale che stava cercando di fermarlo, provocandogli una leggera contusione al gomito. Ora l'attore italiano Francesco Salvi è stato condannato a sette mesi di reclusione dal giudice di Varese Davide Alvigini che lo ha riconosciuto colpevole di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, come riporta il quotidiano "La Provincia" di Varese.

L'episodio è avvenuto il 24 giugno del 2007 a Valganna, nel Varesotto, sulla strada che collega la Svizzera al capoluogo di provincia. Salvi, a bordo di una Audi A6, stava cercando di superare a forte velocità alcune auto in coda e quando alcuni agenti in servizio gli hanno intimato di fermarsi ha proseguito spezzando la paletta e toccando con la vettura il braccio di uno dei poliziotti. Il pubblico ministero di Varese Arianna Cremona aveva chiesto la condanna a un anno di reclusione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?