Navigation

Italia: scoperta a Verona falsa università, quattro denunciati

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2011 - 15:23
(Keystone-ATS)

Prometteva lauree e lezioni con docenti di prestigio, ma "sotto la cattedra" non c'era niente nell'Università "Carolus Magnus" di Verona, mai riconosciuta dal ministero, e sulla quale ha alzato il velo la Guardia di finanza di Verona.

Corsi di "Arti e management dello spettacolo", "Economia e gestione aziendale" e convenzioni con altri atenei, pubblici e privati, erano i punti di forza che venivano presentati agli studenti desiderosi di ottenere l'agognato diploma di laurea. Peccato fosse tutto falso perché il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca italiano non aveva mai rilasciato alcuna autorizzazione, e gli unici "documenti" usciti da quelle segreteria sono state quattro denunce per truffa aggravata. A scoprire l'inganno la Guardia di finanza dopo che a rimetterci 7.000 euro a testa per le tasse d'iscrizione erano stati una decina di studenti che avevano assaporato il gusto di un dottorato particolare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?