Navigation

Italia-Svizzera: assessore Cattaneo incontra Borradori

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2011 - 21:32
(Keystone-ATS)

L'assessore alle Infrastrutture e mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, ha incontrato il Consigliere di Stato ticinese Marco Borradori per discutere i termini dell'accordo che definirà l'offerta del servizio, le modalità d'acquisto del materiale rotabile e lo stato dell'arte del servizio Lugano-Varese-Malpensa.

Durante l'incontro è stato inoltre confermato che, al termine dei lavori della linea Arcisate-Stabio, prevista per la fine del 2013, verrà ripristinato il servizio ferroviario Varese-Porto Ceresio e che, subito dopo l'estate, sarà siglato un accordo per sancire quanto stabilito ai tavoli tecnici. Dopo avere trattato il tema delle infrastrutture, è stato affrontato anche l'argomento dei ristorni che riguardano i Comuni di frontiera lombardi su cui l'assessore Cattaneo era intervenuto nelle scorse settimane.

"È stato un incontro proficuo che si è svolto in un clima disteso - ha detto Cattaneo al termine della riunione - da entrambe le parti è stata ribadita la volontà di collaborare attivamente confermando l'intenzione di ritrovare un'intesa tra i due Stati. In questo senso - ha concluso - Lombardia e Canton Ticino sono impegnati affinchè venga riaperto il tavolo delle trattative per comprendere le ragioni di entrambe le parti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?