Navigation

Libia: ribelli, abbiamo preso controllo Brega

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2011 - 13:55
(Keystone-ATS)

I ribelli libici hanno annunciato oggi di aver preso il controllo di Brega, polo petrolifero nell'est del Paese da giorni oggetto di un'offensiva dei rivoltosi.

Frattanto, le forze della Nato hanno annunciato di aver colpito un sistema radar utilizzato esclusivamente per scopi militari all'aeroporto di Tripoli.

L'antenna radar, che in precedenza serviva per il controllo del traffico aereo civile, è stata in seguito utilizzata dalle forze pro-Gheddafi per seguire gli aerei della Nato su Tripoli e per coordinare il proprio sistema di allerta rapido.

Le informazioni acquisite erano trasmesse alle forze fedeli a Gheddafi per coordinare le loro operazioni contro i mezzi della Nato e contro i civili libici. La Nato, spiega il comunicato, continua a controllare lo spazio aereo libico "per consentire la sicurezza d'ingresso in Libia per tutti i voli umanitari e di quelli diplomatici".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?