Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per riuscire a rispondere alla crescente crisi umanitaria causata dalla crisi libica, l'Unione europea alza il tiro e triplica gli aiuti già previsti, che passano da dieci a trenta milioni di euro.

L'annuncio arriva dal commissario agli aiuti umanitari, Kristalina Georgieva, in missione oggi al confine fra Libia e Tunisia, dove si sta concentrando un flusso massiccio di persone in fuga dalla Libia.

Intanto il leader del Cremlino Dmitri Medvedev, citato dall'agenzia Itar-Tass, ha detto che la Libia si trova sull'orlo della guerra civile e la gestione dello Stato è disorganizzata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS