Navigation

Libia:Cpi, contatti informali con Saif Gheddafi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2011 - 15:37
(Keystone-ATS)

"Abbiamo contatti informali con Saif tramite intermediari". Lo ha detto il procuratore della Cpi, Luis Moreno Ocampo, spiegando che la procura ha fatto sapere "molto chiaramente" al figlio di Gheddafi che "se si presentasse alla Corte, avrebbe diritto di essere ascoltato" e considerato "innocente fino a prova contraria".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?