Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La tempesta 'Erich', che ha colpito il Nord Europa subito dopo il passaggio di 'Dirk', sta abbandonando il Belgio lasciando dietro di sé allagamenti. I bacini dei fiumi sono oltre la soglia di allarme e il livello delle acque potrebbe aumentare ancora nel corso della giornata, nonostante siano previste ormai più solo precipitazioni sporadiche.

I pompieri sono all'opera nelle zone di Ath e Frasnes, ma non si segnalano per ora danni ingenti. Il record delle precipitazioni è stato raggiunto nella regione di Charleroi, con 40 litri d'acqua al metro quadrato tra le sette di ieri sera e le sette di stamattina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS