Navigation

Meteo: freddo e neve, molti incidenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2010 - 16:45
(Keystone-ATS)

BERNA - La Svizzera è precipitata nell'inverno: complici le correnti polari e il cielo sereno la scorsa notte è stata finora la più fredda della stagione, con temperature di -11,8 gradi centigradi a Berna e -26 a La Brévine (NE). In giornata è poi subentrata una perturbazione che ha portato la neve e numerosi disagi al traffico.
Nelle ore più buie la colonnina di mercurio è scesa a -23 gradi nella Valle di Goms (VS) e in Alta Engadina, con punte di -25 gradi in Val Monastero. Non era comunque tempo da pantaloncini corti nemmeno a Zurigo (-6,2%) o a Ginevra a (-6,4). Le temperature sono rimaste sotto lo zero per tutta la giornata: per molte località è stato la prima volta che è successo in questo fine 2010.
Oggi ha poi nevicato sul gelato, ciò che ha creato non pochi problemi agli automobilisti: nel canton Soletta in mezz'ora vi sono stati nove incidenti, mentre sulle strade di Zurigo la polizia ha contato 50 collisioni. Molti sinistri dello stesso tipo sono avvenuti anche nei cantoni di Vaud e Ginevra: nella città di Calvino la neve ha messo in difficoltà il sistema dei trasporti pubblici, con diversi bus impossibilitati a percorrere i tratti in pendenza.
L'inverno meteorologico comincerà mercoledì. Per quello astronomico bisognerà attendere il 22 dicembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?