Navigation

Musica: 'grillini' sfidano Ligabue, ricicli rifiuti concerto

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 13:30
(Keystone-ATS)

A due giorni dal concertone del Campovolo a Reggio Emilia gli attivisti del Movimento 5 Stelle che fa riferimento a Beppe Grillo lanciano una benevola sfida a Luciano Ligabue: si attivi, con il suo staff e con il Comune di Reggio Emilia, per riciclare i rifiuti che verranno prodotti.

Sabato, secondo Matteo Olivieri, consigliere comunale del M5S "verranno prodotte decine di tonnellate di rifiuti, pari quasi alla produzione di un giorno delle famiglie reggiane: se non differenziate andranno in inceneritori e discariche con danno per la salute e l'ambiente. Il Comune, vista anche la sensibilità di Ligabue sui temi ambientali, deve prevedere qualcosa per ridurre e riciclare i rifiuti".

I grillini portano due esempi recenti: i mondiali antirazzisti e, soprattutto la Woodstock a 5 stelle di Cesena dello scorso settembre: "quando - fanno sapere - con 120mila spettatori furono riciclati il 91% dei rifiuti. Un caso scuola ormai insegnato anche nelle università". Su questo tema Olivieri ha presentato anche un'interpellanza al sindaco di Reggio Emilia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?