Navigation

Nobel Biocare annuncia risultati annuali meno buoni del previsto

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2012 - 08:03
(Keystone-ATS)

Nobel Biocare rivede al ribasso vendite e utile per il 2012 in seguito alla contrazione di richieste, nel terzo trimestre, di impianti dentali da parte del mercato giapponese. Il gruppo zurighese si attende un utile operativo (Ebit) di 67-70 milioni di euro (81-84,7 milioni di franchi).

Nei primi nove mesi dell'anno Nobel Biocare ha registrato un giro d'affari in crescita del 3,1% a 427,5 milioni di euro (517,4 milioni di franchi). A tasso di cambio costante, le vendite sono tuttavia diminuite del 2,4%, ha comunicato oggi il gruppo.

Nel terzo trimestre le vendite si sono attestate a 131 milioni di euro, in aumento del 2,2% (-5,1% a tasso di cambio costante). La flessione sul mercato giapponese, che contribuisce per il 13% alle vendite dell'impresa pesa sul risultato, precisa Nobel Biocare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo