Navigation

Nucleare: Iran; Teheran, arricchimento non si discute

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2011 - 13:19
(Keystone-ATS)

L'Iran non intende discutere di "sospensione dell'arricchimento" dell'uranio: il concetto è stato ribadito oggi a Istanbul, ai colloqui con i Paesi di 5+1 sul dossier nucleare di Teheran, apertisi stamani. Lo ha dichiarato alla stampa il numero due della delegazione iraniana, Massud Abolfazl Zohrevand.

"Noi non permetteremo nel modo più assoluto che le discussioni tocchino la questione dei nostri diritti fondamentali, come una sospensione dell'arricchimento" dell'uranio, ha detto Zohrevand, numero due di Said Jalili, aggiungendo però che "finora questo tema non è stato discusso, non è stato sollevato o menzionato dall'altra parte", cioè dai 5+1 (Usa, Russia, Cina, Gb, Francia e Germania). "Noi ci concentreremo sulla cooperazione", ha detto ancora. Secondo Zohrevand, "le discussioni sono positive, perchè le due parti sono venute qui (a Istanbul) per prendere misure positive".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?