Navigation

Nuova Zelanda: all'asta masso di 30 ton per raccolta fondi vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 marzo 2011 - 14:58
(Keystone-ATS)

Per raccogliere fondi a favore delle vittime del sisma di due settimane fa a Christchurch, è andata all'asta in Nuova Zelanda una roccia di 30 tonnellate che aveva gravemente danneggiato un palazzo che oggi è stato demolito.

L'enorme masso di circa tre metri di diametro è stato ribattezzato 'Rocky' per la vendita online organizzata da 'Trade me'. Ad aggiudicarselo, tra oltre 316 mila persone che hanno fatto un'offerta con un click, una azienda locale per 60.050 dollari neozelandesi (intorno ai 31.500 euro).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.