Navigation

Pakistan: altro attacco a bus di sciiti, quattro morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2011 - 17:28
(Keystone-ATS)

Almeno quattro musulmani sciiti sono stati uccisi in un attacco armato oggi a Quetta, nella provincia pachistana sud occidentale del Baluchistan. Lo riferisce Dawn tv.

Un gruppo di sospetti militanti ha sparato contro un pulmino di passeggeri appartenenti alla setta sciita mentre transitava nell'area di Mach Town. Diversi viaggiatori sono stati feriti.

Si tratta della seconda aggressione di questo tipo in pochi giorni sempre in Baluchistan. È dello scorso martedì la strage di 26 pellegrini sciiti diretti in Iran con un autobus privato.

Si sospetta il gruppo terroristico clandestino Lashkar-e-Jhangvi, in passato responsabile di diversi attacchi contro la minoranza sciita considerata come eretica dai sunniti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?