Navigation

Pakistan: fonti ufficiali, bomba vicino a caserma, morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2011 - 08:27
(Keystone-ATS)

Almeno 15 persone sono morte e 50 ferite nella forte esplosione che ha distrutto oggi una stazione di rifornimento del gas nella città di Faisalabad, nella provincia pachistana del Punjab. Si tratta di un attentato secondo fonti ufficiali riportate dalla tv Express 24/7.

Il capo dell'amministrazione distrettuale Naseem Sadiq ha infatti detto che è stato "un atto terroristico", mentre un altro funzionario ha precisato che l'ordigno era "probabilmente in un auto nella stazione".

Il bilancio è probabilmente destinato a salire in quanto i soccorritori sono ancora al lavoro per rimuovere le macerie. La deflagrazione ha danneggiato un ufficio della compagnia aerea nazionale Pia. Nei pressi sorge anche una caserma e altri edifici militari. Le immagini televisive hanno mostrato una grande quantità di macerie e i rottami di diverse auto che erano in coda per il rifornimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.