Navigation

Pakistan: Islamabad minaccia ritiro truppe frontiera afghana

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2011 - 14:00
(Keystone-ATS)

Il governo pakistano ha minacciato di ritirare una parte delle sue truppe impegnate contro i talebani alleati di Al-Qaida nel nord ovest, dopo l'annuncio degli Stati Uniti di sospendere una parte di aiuti militari a Islamabad.

Nei giorni scorsi infatti Washington aveva annunciato di voler congelare lo stanziamento di 800 milioni di dollari di aiuti militari a Islamabad, in risposta a recenti decisioni dei pakistani, che limitano l'attività militare americana nel paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?