Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Almeno 13 presunti militanti estremisti islamici e un militare pachistano sono morti in una battaglia nella regione tribale di Orakzai, nel nord ovest, secondo quanto riferisce Geo News.
Gli scontri sono avvenuti all'alba nell'area di Sangra. Secondo la fonte, "gli altri militanti sopravissuti all'attacco sono fuggiti".
Da circa un mese nella zona montuosa al confine con l'Afghanistan è in corso una campagna militare contro i talebani e al Qaida che ha costretto migliaia di residenti a lasciare le case e a rifugiarsi nei centri di accoglienza allestiti dai militari vicino ai centri di Kohat e Hangu.
In un raid nella notte di venerdì, nella stessa area, erano state distrutte alcune basi degli integralisti islamici e uccisi oltre 20 militanti.

SDA-ATS