Navigation

Papa Giovani Paolo II sarà beatificato il 1. maggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2011 - 12:44
(Keystone-ATS)

CITTÀ DEL VATICANO - Karol Wojtyla, ossia Papa Giovanni Paolo II, sarà beatificato il 1. maggio, a sei anni dalla morte, il 2 aprile 2005. Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi. Il rito si terrà nella seconda domenica di Pasqua, della Divina misericordia, e sarà presieduto da Papa Benedetto XVI.
L'annuncio della beatificazione è stato dato con la promulgazione del decreto che attribuisce un miracolo all'intercessione di Giovanni Paolo II.
"La bara di Giovanni Paolo II sarà trasferita in San Pietro dalla grotte vaticane e non sarà aperta: non ci sarà esumazione", ha detto Lombardi. Il corpo "non sarà esposto, si troverà in un vano chiuso da una semplice lapide di marmo con la scritta: Beatus Ioannes Paulus II".
Benedetto XVI ha derogato alle norme canoniche che prevedono si aspettino cinque anni dalla morte per aprire il processo canonico per la beatificazione. Infatti già il 13 maggio 2005, a poche settimane dalla sua elezione, Papa Ratzinger, nella cattedrale di San Giovanni, davanti al clero romano, annunciò in latino la propria decisione di consentire l'apertura immediata della causa canonica per Giovanni Paolo II.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.