Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

STRASBURGO - Il Parlamento europeo ha dato il via libera definitivo alla riforma della vigilanza finanziaria. Le nuove regole entreranno in vigore dal primo gennaio 2011, quando nasceranno le tre Autorità di vigilanza su banche, assicurazioni, mercati e lo European Systemic Risk Board (Esrb) che dovrà lanciare gli allarmi su eventuali rischi per la stabilità dei mercati europei.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS