Navigation

Parlamento Ue: ok definitivo a riforma vigilanza

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2010 - 13:05
(Keystone-ATS)

STRASBURGO - Il Parlamento europeo ha dato il via libera definitivo alla riforma della vigilanza finanziaria. Le nuove regole entreranno in vigore dal primo gennaio 2011, quando nasceranno le tre Autorità di vigilanza su banche, assicurazioni, mercati e lo European Systemic Risk Board (Esrb) che dovrà lanciare gli allarmi su eventuali rischi per la stabilità dei mercati europei.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo