Navigation

Per Microsoft, la Svizzera è un mercato da sogno

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2012 - 10:57
(Keystone-ATS)

"La Svizzera è un sogno per qualsiasi venditore", soprattutto perché i clienti si fissano meno sui prezzi rispetto ad altri paesi. A dirlo è la responsabile di Microsoft Svizzera, la tedesca Petra Jenner, in un'intervista pubblicata da "Le Matin Dimanche".

In Svizzera "i consumatori si focalizzano meno sul prezzo e apprezzano la qualità e l'innovazione, indipendentemente dalla loro età e dal loro reddito", secondo Jenner. "È una situazione molto particolare. Se il mercato fosse più grande, sarebbe di certo il migliore al mondo", afferma. "La Svizzera è un piccolo paese, ma è importante per noi" afferma la manager precisando che fra le 168 filiali del gigante americano, quella svizzera occupa il 14esimo posto quanto a fatturato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?