Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Portogallo la disoccupazione supera l'11% e tocca i massimi dal 1998. Nel quarto trimestre 2010, il tasso di disoccupazione è salito all'11,1% dal 10,9% del terzo trimestre e dal 10,1% dell'ultimo trimestre del 2009. Lo ha comunicato l'Istituto Nazionale di Statistica.

Il governatore della Banca centrale portoghese, Carlo Costa, ha dichiarato che il Paese è scivolato in recessione: in una intervista al quotidiano Diario Economico, Costa ha detto "si può dire che siamo in recessione".

Nel 2010 l'economia è cresciuta dell'1,4%, in base alla stima preliminare dell'Istituto di statistica nazionale, ma per effetto delle misure di austerity si prevede per il 2011 una contrazione del Pil tra l'1 e l'1,8%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS