Navigation

Rapina a distributore nel Mendrisiotto

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2011 - 21:54
(Keystone-ATS)

Questa sera verso le 19.00 a Novazzano in via Marcetto è stato rapinato un distributore di benzina. Due uomini sono entrati nella stazione di servizio, uno di loro ha minacciato la commessa con un coltellino facendosi consegnare del denaro. Successivamente sono fuggiti a bordo di uno scooter targato Italia in direzione del Bizzarone. Lo rende noto la polizia cantonale.

Le ricerche dei rapinatori, finora senza esito, sono scattate immediatamente. I connotati dei rapinatori sono i seguenti: uomo, carnagione chiara, altezza 175/180 centimetri, occhi scuri, casco nero e sciarpa sul viso indossava giubbotto in pelle di colore scuro; uomo, carnagione chiara, 175/180 centimetri, occhi scuri, casco nero e sciarpa sul viso. Si sono espressi in italiano e uno di loro portava uno zainetto nero sulle spalle. Non si lamentano feriti.

Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nei pressi del distributore, in particolare di due uomini a bordo di uno scooter, sono pregati di contattare la Polizia cantona le allo 0848 25 55 55.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?