Navigation

Ricardo Lumengo in corsa al Nazionale con i social-liberali

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 giugno 2011 - 16:59
(Keystone-ATS)

Sette mesi dopo aver lasciato il Partito socialista, il consigliere nazionale bernese Ricardo Lumengo - primo parlamentare federale di pelle nera - ha annunciato oggi che si ricandiderà in ottobre sulla lista di una nuova formazione, il Movimento social-liberale (MSL).

Il Movimento è stato costituito lo scorso 23 aprile ad Aarau, conta attualmente un centinaio di membri e intende partecipare alle elezioni federali di ottobre in divesi cantoni, ha detto oggi a Berna in una conferenza stampa il suo presidente Samuel Schmid, deputato al Gran Consiglio argoviese. Vi aderiscono persone che vogliono collaborare e partecipare alle decisioni senza doversi sottomettere alle pressioni di un partito. Il Movimento ha già sezioni in Argovia, a Zurigo e, da meno di una settimana, a Berna, dove Lumengo figura fra i membri fondatori.

Il 49enne giurista era stato eletto quattro anni fa sulla lista del PS bernese. Lo scorso 16 novembre aveva lasciato il partito, ma non il suo seggio in Consiglio nazionale, a seguito della condanna per frode elettorale inflittagli in prima istanza dal Tribunale di circondario di Bienne, dove risiede. Lo scorso 18 maggio il Tribunale cantonale bernese lo ha assolto in appello dall'accusa di frode, mantenendo solo l'addebito di incetta di voti (reato ormai caduta in prescrizione): Lumengo avrebbe aiutato un po' troppo presunti neoelettori inesperti, compilando personalmente le loro schede in vista delle elezioni cantonali del 2006.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.