Navigation

Rivolte: Amr Mussa, popoli arabi preso in mano destino

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2011 - 12:43
(Keystone-ATS)

Il segretario generale della Lega araba, Amr Mussa ha aperto i lavori per la riunione di ministri degli Esteri sottolineando che i popoli arabi "hanno finalmente deciso di prendere il loro destino in mano, respingendo i regimi autoritari". "Questa è la prima riunione della nuova era della rivoluzione", ha affermato.

Il segretario generale della Lega araba, il cui mandato scade questo mese, ha spiegato che quella di oggi sarà l'ultima riunione dei ministri degli Esteri arabi che presiederà.

Nei giorni scorsi Amr Mussa ha detto di essere intenzionato a candidarsi, al momento opportuno, alle presidenziali in Egitto, che si dovrebbero tenere alla fine dell'estate di quest'anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.