L'attentato suicida all'aeroporto moscovita di Domodedovo ha colpito una zona accessibile al pubblico, priva di metal detector. Lo ha confermato la portavoce dello scalo, Elena Galanova. Secondo le agenzie l'attacco è stato compiuto in un momento di grande affollamento, mentre erano in arrivo 30 voli di cui 15 internazionali. Secondo l'addetta stampa i morti sono 35.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.